Lettori

LA PROCLAMAZIONE DELLA PAROLA DI DIO

Il Signore Gesù ha sempre voluto che giunga a tutti gli uomini la sua parola di salvezza, di perdono, di consolazione e di speranza. In molti casi Dio si serve degli uomini perché la sua parola venga diffusa, ricevuta e di nuovo consegnata ad altri.

Da qui viene per ogni cristiano il compito di trasmettere la Parola di Dio divenendone strumento e servitore.

Il luogo più favorevole dove ricevere la parola di Dio è la comunità radunata in assemblea liturgica per l’ascolto, la risposta e la preghiera. Per questo servizio ci sono dei servitori chiamati a dare voce, respiro, corpo e volto alla parola proclamata nella liturgia in forma comunitaria, con lettura chiara e nitida.

Chi vuole far parte del gruppo lettori della parrocchia si può rivolgere ai Sacerdoti

FORMAZIONE LETTORI 2013

Obiettivi:

-Che ogni lettore viva un amore per le Scritture

-Che ogni lettore viva un formazione liturgica, in particolare maturi la convinzione che nella Parola proclamata è Dio stesso che parla all’assemblea radunata

-Che ogni lettore proclami bene

-L’opera dei lettori contribuisca a far vivere alla comunità cristiana il primato dll’ascolto della Parola di Dio

Strumenti:

-Incontri di avvicinamento alla Scrittura

-Attività di lettura della Parola di Dio e confronto in gruppo

-Indicazioni per curare la preparazione prossima e remota alla lettura